Carrello

Eh si, anche il babywearing ha le sue regole!
Poche e semplici, certo, ma pur sempre regole da rispettare.

Sono dell’idea che la regola più importante nel babywearing come nel resto della nostra vita, sia quella di restare in ascolto!

Nel caso del babywearing e necessario che il genitore ascolti e resti sempre connesso con se stesso e col bambino che sta portando.
Il mio compito, come consulente, è quello di insegnarti le regole sulla sicurezza, non solo spiegarti i diversi supporti come e quando utilizzarli.

Vie aeree sempre libere. Ciò vuol dire che il viso deve essere sempre in vista e non coperto da tessuto od altro.


Capo sempre sorretto anche mentre dorme.
Il mento non deve appoggiarsi al petto, ma lateralmente al portatore.
La testa deve essere ad “altezza bacio” (chinando la testa riesci a dargli un bacio sulla fronte).
L’altezza giusta è con il corpo del bambino al di sopra del baricentro del portatore

Corpo aderente al portatore, ciò vuol dire che non deve passare più di una mano tra te e lui

Le gambe sono in posizione a ranocchia o divaricate sedute (posizione ad M, con culetto più in basso rispetto alle ginocchia). Quindi i piedini del bambino sono sempre paralleli al pavimento.

Un supporto idoneo ha una seduta da un cavo popliteo all’altro (piega del ginocchio).

La colonna vertebrale deve mantenere la “C” fisiologica. Ricordiamoci che i nostri bambini non hanno la schiena ad S come noi, ma a C (in cifosi) e quindi hanno bisogno di un supporto che accompagni questa cifosi e non forzi la schiena in altre posizioni.

E’ importante cambiare posizione (pancia a pancia, sul fianco, schiena) in base al peso del bambino e alle esigenze di entrambi

Fare sempre attenzione al vestiario che si utilizza. Vestire il bimbo con meno strati possibili, considerando che dal contatto col corpo del portatore il piccolo riceve calore.

In estate cappellino e crema solare sempre! idratatevi il piu possibile!

Se avete dei dubbi su quale fascia scegliere per iniziare o se avete dei dubbi sull’ergonomicità del vostro supporto, cliccate qui sotto!

Per qualsiasi informazione siamo sempre a disposizione
tramite il nostro calendly potete prenotare una consulenza gratuita e senza impegno per scegliere il vostro supporto babywearing.

testo a cura di Sara Matarangolo
Consulente babywearing, Itstruttrice danza gravidanza e babywearing con metodo friends in wrap


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0