Carrello

La fascia ad anelli, conosciuta anche come ring sling, è una fascia di tessuto a trama diagonale (come le fasce rigide), alta circa 70 cm e tra i 170 e 210 cm, con due anelli ad una estremità che fungono da chiusura e regolazione

Viene utilizzata per i brevi tragitti e gli spostamenti veloci (non adatta a lunghi tragitti, in quanto scarica il peso solo su una spalla)
Si può utilizzare sul fianco o pancia a pancia, sempre prestando attenzione a posizionare il bambino formando una bella seduta con il sedere più in basso rispetto alle ginocchia (posizione ad M).

Che spalla scelgo?
Le ring hanno la dicitura spalla destra o sinistra, che indica la posizione degli anelli. Per scegliere la spalla basterà prova a prendere in braccio il bambino e vedere su quale fianco, istintivamente, lo si posiziona.

Spalla sinistra: anelli sulla spalla sinistra e bambino che poggia sul fianco destro
Spalla destra: anelli sulla spalla destra e bambino che poggia sul fianco sinistro

YARO BASIC RING

Che tipo di cucitura?
In commercio troviamo tre tipi di cuciture per le ring:
La gathered, che ha la spalla completamente aperta, la pleated che ha la spalla più stretta (il tessuto viene piegato prima di essere cucito) e per ultima la hybrid che ha i pregi di spalla aperta e chiusa.
Ma come si sceglie il tipo di spalla?
La scelta è molto soggettiva, io per esempio, prediligo le spalle aperte perchè, aprendo bene il tessuto sulla spalla, il sostegno risulta maggiormente gradevole.

Quando si può utilizzare?
Volendo dalla nascita con le dovute accortezze e in posizione pancia a pancia. La posizione a culla è sconsigliata per motivi di sicurezza.
Per quanto riguarda la posizione sul fianco è utilizzabile intorno ai 2-3 mesi (valutando il tono muscolare; se regge la testa ecc)
il bambino potrà guardarsi intorno ma al contempo sarà comunque protetto, perché quando gli stimoli saranno troppi o eccessivi, il bimbo potrà cercare comunque riparo sul petto della propria mamma o papà.
Può essere sfruttata a lungo, anche fino ai 3 anni; questo scegliendo bene la composizione e la grammatura della nostra ring.

Come scelgo la ring giusta?
Per prima cosa dobbiamo valutare il nostro livello di esperienza nel babywearing.
Ring con grammature troppo alte, o con composizioni dure (canapa e lino ad esempio) non sono adatte per mamme che si stanno approcciando per la prima volta alla ring o che non hanno mai legato.
La stoffa potrebbe risultare dura e faticosa da gestire.

E’ importante, anche valutare il peso del bambino che dobbiamo portare: con un bimbo piccolino possiamo orientarci su una 100% cotone con una grammatura entro i 260 gsm, se invece il bimbo è più grandicello, è bene orientarsi su grammature alte o blend misti ( cotone- canapa o cotone lino)

Particolare attenzione va posta sugli anelli. Particolarmente robusti, sono gli anelli in alluminio termosaldati, la maggior parte dei marchi di fasce utilizza questo genere di anelli.

Siamo sempre a disposizione per qualsiasi informazione, potete prenotare una web call (gratuita e senza impegno) al seguente link.
Cercheremo di guidarvi nella scelta del vostro supporto, valutando le vostre esigenze e in base all’età del vostro bimbo

SARA MATARANGOLO
CONSULENTE BABYWEARING TORINO
ISTRUTTRICE DANZA GRAVIDANZA E BABYWEARING CON METODO FRIENDS IN WRAP



1 commento

camilla · 22/06/2020 alle 23:11

grazie! era la spiegazione che stavo cercando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0